Con ASL AL per contrastare la violenza di genere

24 Novembre 2023/Comunicati stampa

In occasione del 25 Novembre 2023 “Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne” l’ASL AL ribadisce il suo impegno nell’ambito della Rete provinciale Antiviolenza per il contrasto alla violenza di genere e per l’accoglienza delle donne vittime di violenza e rinnova la fattiva collaborazione con il Centro Antiviolenza me.dea.
Nel 2021 e 2022, l’Amministrazione ASL AL insieme a me.dea e alle Amministrazioni Comunali di Alessandria, Acqui Terme, Casale, Ovada, Tortona e Valenza ha promosso l’istallazione di una “Panchina rossa“, simbolo del rifiuto della violenza nei confronti delle donne, antistante o in prossimità delle sedi dei principali Consultori Familiari, luoghi dedicati e frequentati dalle donne di ogni provenienza, a rappresentare la volontà da parte delle istituzioni sanitarie e locali di lottare contro la violenza e di “prendersi cura” delle donne.

me.dea da più di dieci anni collabora con i Consultori Familiari e con gli operatori socio-sanitari ASL AL con iniziative di formazione e di aggiornamento, che rinforzano le competenze degli operatori per il riconoscimento della violenza verso le donne. Nel corso del 2023, in particolare, è stato attivato presso i Consultori ASL AL un progetto di implementazione del Percorso protetto consultoriale per la promozione della salute delle donne vittime di violenza e dei loro figli, finalizzato ad aumentare le capacità di accoglienza, ascolto e riconoscimento dei segnali di violenza per le donne che accedono ai servizi consultoriali.
Grazie a questo progetto, sostenuto dal finanziamento regionale PROGETTO PER LA PROMOZIONE DEL BENESSERE E DELLA PERSONA FINALIZZATO A FAVORIRE L’ACCESSO AI SERVIZI PSICOLOGICI D.G.R. n. 6-5270 del 28/06/2022, è stato possibile predisporre per gli operatori di tutte le equipe consultoriali incontri mensili di supervisione multiprofessionale condotti dalle operatrici di me.dea, con esperienza di attività nel Centro Antiviolenza di Alessandria e di Casale e nelle Case rifugio.

Nei prossimi giorni presso i Consultori dell’ASL AL saranno distribuiti materiali informativi con i numeri utili ai quali rivolgersi in caso di bisogno per situazioni di violenza.

Condividi
Created by MARTA.CO