Rete

me.dea collabora proficuamente con l’Assessorato alle Pari Opportunità della Regione Piemonte ed è membro della Rete Antiviolenza della provincia di Alessandria, che è stata formalmente costituita il 25 novembre 2014, con il coinvolgimento di: Prefettura di Alessandria, Questura di Alessandria, Comando Provinciale dei Carabinieri, Provincia di Alessandria, Comune di Alessandria, Ufficio Scolastico Territoriale Provinciale, Azienda Sanitaria Locale AL, ASO Azienda Sanitaria Ospedaliera SS. Antonio e Biagio e Cesare Arrigo, C.I.S.S.A.C.A. Consorzio Intercomunale dei Servizi Socio Assistenziali dell’Alessandrino e Ordine degli Avvocati di Alessandria.
Obiettivo della Rete è migliorare l’omogeneità e l’efficacia delle procedure di intervento interistituzionale nelle fasi di accoglienza e assistenza alle vittime di violenza di genere, domestica e stalking sul territorio sia alessandrino che provinciale. L’accordo convalida e sistematizza nuove procedure e prassi di lavoro in materia di violenza di genere, elaborate durante il progetto “Viol.A”, realizzato con il contributo del Dipartimento per le Pari Opportunità – Presidenza del Consiglio dei Ministri.

Nell’ambito di questo Accordo, me.dea è stata incaricata di raccogliere e diffondere i dati provinciali sulla violenza di genere, dialogando con i vari enti coinvolti dal fenomeno.

 

Scarica l’accordo della Rete

logo-prefettura-di-alessandria
carabinieri
cittaAL
asl
logo_cissaca copia
regione
Questura
provincia
ufficio scolastico provinciale
antonio e biagio
ordine avvocati
Created by MARTA.CO