Domenica 17 settembre la quinta edizione del torneo di calcio a 5 femminile e Yo Yo Mundi in concerto

7 settembre 2017/Comunicati stampa

locandina_webTorna il torneo di calcio a 5 femminile dell’Associazione me.dea Onlus, “Fai rete con me.dea”, giunto alla sua quinta edizione.
Non solo sport, ma tante sorprese, quest’anno.
Come sempre l’obiettivo è sensibilizzare sul tema della violenza di genere, in modo divertente e giocoso.

L’appuntamento è per domenica 17 settembre al Centogrigio Sport Village di Alessandria, in via Bonardi 25. La prima parte della giornata sarà dedicata al calcio.
6 squadre si affronteranno con la formula dei gironi.
Come da tradizione, me.dea scenderà in campo con un proprio team formato da operatrici e volontarie. Non mancheranno neppure le veterane ORTI, OVIGLIO, FUTSAL FUCSIA e DERTONA e poi una new entry, Lisòndria, compagine femminile al suo debutto sulla scena amatoriale calcistica alessandrina. Subìto, in apertura, una sorpresa: la partita dimostrativa delle ragazze della Primavera dell’Alessandria Calcio Femminile, che si sfideranno tra loro per inaugurare la giornata. Alle 15.45 l’inizio delle partite, fino alle 19.30.

Seguiranno le premiazioni, poi prenderanno il via le iniziative serali, pensate come momento di festa in occasione del quinto anniversario del torneo.

In programma una ricca apericena e a seguire il concerto degli Yo Yo Mundi con letture a cura di Daniela Tusa.

Parteciperanno anche gli amici bikers di Monferrato Chapter che saranno presenti con le loro harley e ci sarà il racconto in diretta dell’evento a cura di Edicola Signorelli, con tanti ospiti e amici di me.dea.
Le volontarie di me.dea saranno presenti con uno stand informativo per sensibilizzare la cittadinanza sul fenomeno della violenza, far conoscere i servizi erogati dal Centro e offrire i gadget targati me.dea.  Dall’apertura, nel 2009, il Centro ha già accolto quasi 1000 donne e ha offerto percorsi di sostegno gratuiti, mirati all’individuazione di strategie utili per consentire loro di uscire dalla prigionia in cui sono soggiogate. Nel 2015 me.dea ha anche aperto “Casa Aurora“, un luogo protetto composto da tre unità abitative, in cui possono essere accolte donne vittime.           I dati del 2017 confermano un trend in crescita per quel che riguarda i numeri della violenza in provincia di Alessandria: ad oggi il Centro ha già registrato 110 nuovi casi, contro i 90 dello stesso periodo dello scorso anno.

L’ingresso alle partite, come sempre, è gratuito.
Per l’apericena e il concerto è prevista un’offerta minima di 20 euro.

Tanti gli sponsor che saranno al fianco di me.dea in questa nuova avventura e che ringraziamo per l’aiuto.

PPG
Graficalmente
Habitat
Io Volo
Hop
Creperia
Newbril
Unipol Sai
Bla Bla Bar
Associazione Nazionale Polizia Penitenziaria Alessandria
Anziani mai soli
Idra
Barlicin
Cantieri Sportivi
Laser Valenza

Un grazie speciale a Centogrigio per l’ospitalità e per aver accolto positivamente le nostre richieste, avviando una bella collaborazione che speriamo possa proseguire ed essere implementata in futuro.

 

Note biografiche

yo yo mundiYo Yo Mundi
Il gruppo musicale riunito sotto il giocoso, italico e surreale nome Yo Yo Mundi, nasce nel 1988 ad Acqui Terme. Paolo Enrico Archetti Maestri – voce, chitarra – Andrea Cavalieri – basso elettrico e contrabbasso – Eugenio Merico – batteria – Fabio Martino – fisarmonica e tastiere – sono i membri originari di YYM; a loro si uniranno nel 1996 Fabrizio Barale – chitarre – e nel 2013 la violinista Chiara Giacobbe. Questo fa di loro uno dei pochi gruppi italiani che ha ancora in organico tutti i fondatori dopo ventisei anni di attività. Dalla loro sensibilità di artisti è nato un brano che il gruppo ha scritto pensando alle donne vittime di violenza e ha deciso di dedicare al Centro Antiviolenza me.dea, “Tutte le memorie scritte del mondo”, tratto dal fortunato album “Evidenti tracce di felicità“, uscito nel 2016.

Daniela Tusa
Daniela Tusa vive in provincia di Alessandria, si è formata come attrice presso il Teatro Stabile di Genova e alterna la sua attività tra teatro, cinema, televisione e insegnamento. Ha recitato in produzioni della compagnia del Living Theatre, Gank, Max Aub, Salamander e Teatrodistinto. Per il cinema e per la televisione ha lavorato con i registi Guido Chiesa, Antonello Grimaldi, Renato De Maria, Luca Ribuoli e Davide Marengo.

Add comment

Created by MARTA.CO